Avv. Giacomo Merlo

Avvocato Giacomo Merlo

Diritto Societario e Commerciale

L’Avvocato è nato a Bassano del Grappa nel 1959 e, dopo gli studi liceali, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Padova nel 1982. Ha conseguito il titolo di Avvocato nel 1985 e l'abilitazione al patrocinio avanti alle magistrature superiori (Cassazione, Consiglio di Stato, Corte Costituzionale) nel 1997.

Dall'acquisizione di questa abilitazione ha patrocinato numerosi procedimenti avanti a tali magistrature anche con apertura di uno studio-domicilio a Roma al fine di meglio gestire i procedimenti nell’interesse degli assistiti.

Nel 2007 è stato nominato Commissario della Commissione Esami di Avvocato per il Distretto della Corte di Appello di Trento di cui è stato nominato Presidente per la sessione di Esami dell'anno 2015/2016.

Dal 2001 è socio fondatore dello Studio Associato Merlo-Corona e Associati.

Nel corso degli anni di professione, anche attraverso numerosi corsi di specializzazione con Il Sole 24 Ore e Euroconference, ha acquisito competenze in diritto societario e in diritto delle procedure concorsuali, materie delle quali si occupa con prevalenza da oltre 20 anni. Ha ricevuto e riceve incarichi dai curatori fallimentari, previa conferma dei Giudici Delegati, all’assistenza e difesa delle procedure in azioni sociali di responsabilità avanti ai Tribunali delle Imprese e, in sede penale, per costituzioni di parte civile nei reati di bancarotta.

In ambiente societario su incarico di gruppi commerciali e industriali di Trento e Bolzano partecipa a consigli di amministrazione di società partecipate ai fini di assistenza e consulenza stragiudiziale in ambito contrattuale (stesura e revisione dei contratti) per le aziende clienti dello Studio Associato. In materia penale si occupa esclusivamente di reati societari, reati tributari nonché reati relativi all'infortunistica in ambito di lavoro.

Come socio dello Studio e in collaborazione con gli Associati si occupa per le società e imprese clienti della predisposizione ed elaborazione dei Modelli ex D.Lgs 231/01 ai fini di prevenzione e tutela in materia di responsabilità amministrativa degli Enti.

Viene nominato Arbitro in procedimenti arbitrali sia come membro della terna sia come Presidente e da anni svolge attività di docenza presso la Scuola Forense dell'Ordine degli Avvocati di Trento.